Schede dei velivoli

De HAVILLAND DH. 100 - VAMPIRE


De HAVILLAND DH. 100 - VAMPIRE


Il De Havilland DH. 100 VAMPIRE rappresento' per l'Aeronautica Militare Italiana lo storico passaggio alla propulsione a getto, essendo stato il primo velivolo a reazione in linea nei reparti.


MOTORE De Havilland "Goblin 2" da 1.420 Kg. di spinta
APERTURA ALARE 40 ft (12,2 mt)
LUNGHEZZA 30 ft 9 in (9,4 mt)
ALTEZZA 8 ft 10 in (2,7 mt)
PESO A VUOTO (DH I) 6372 lb - (2.890 Kg)
PESO A VUOTO (DH III) 7134 lb - (3.235 Kg)
PESO LORDO (DH I) 10480 lb - (4.754 Kg)
PESO LORDO (DH III) 11970 lb - (5.430 Kg)
PESO AL DECOLLO 5.620 Kg
VELOCITA' MAX (DH I) 540 mph - (869 Km/h)
VELOCITA' MAX (DH III) 531 mph
RATEO DI SALITA (DH I) 4300 ft (1311 mt) al min.
RATEO DI SALITA (DH III) 4350 ft (1325 mt) al min.
TANGENZA OPERATIVA 43500 ft (13260 mt)
RANGE 730 miglia (1175 Km)
AUTONOMIA 1960 Km
ARMAMENTO 4 cannoni da 20 mm e 907 Kg di bombe







REPUBLIC F-84G THUNDERJET


REPUBLIC F-84G THUNDERJET


Questo aereo fu sviluppato per rimpiazzare il celebre caccia della seconda guerra mondiale Republic P47 Thunderboll. Venne utilizzato sia come caccia che caccia bombardiere. La sua produzione sviluppo' due versioni: l'iniziale F84G Thunderjet ad ala diritta si evolse nell' F84F Thunderstreak ad ala a freccia. Entrambi si mostrarono poco degni del suo predecessore, con caratteristiche mediocri.

L'utilizzo di questo velivolo , creo' non pochi problemi all'Aeronautica Militare Italiana la quale dovette appositamente allungare le piste di atterraggio portandone la lunghezza a 2500 metri e rimodernare i campi di volo, addestrando anche i tecnici specializzati in grado di assicurare un'adeguata manutenzione e messa a punto del moderno e tanto atteso cacciabombardiere.


MOTORE Allison J35-A-29
APERTURA ALARE 11,1 mt
LUNGHEZZA 11,6 mt
ALTEZZA 3,83 mt
SUPERF. ALARE 24,1 m2
PESO A VUOTO 5031 Kg
PESO A PIENO CARICO 10668 Kg
SPINTA 2540 Kg
VELOCITA' MAX 1.001 Km/h (541 Kt) MSL
VELOCITA' CROCIERA 777 Km/h (420 Kt)
TANGENZA OPERATIVA 12.344 mt
AUTONOMIA 3.200 Km
ARMAMENTO 6 mitragliatrici, piu' Kg. 1.814 di carico bellico







CANADAIR SABRE Mk.4 (F-86E)


CANADAIR SABRE Mk.4 (F-86E)

CANADAIR SABRE Mk.4 (F-86E)

CANADAIR SABRE Mk.4 (F-86E)

Aviogetto ad ala a freccia e supersonico nella versione canadese modificata con l'adozione dell'ala priva degli slats automatici sul bordo d'attacco. Questa modifica, dettata dall'esperienza della guerra di Corea, dove l'esigenza di aumentare in modo significativo la maneggevolezza nelle manovre aveva dapprima apportato ad adottare gli slats automatici, che pero', nelle manovre particolarmente tirate, in prossimita' dello stallo, si aprivano rallentando ulteriormente il velivolo e facendogli perdere eccessivamente quota.

Gli slats furono cosi eliminati e sostituiti con l'ala a freccia. Venne introdotta una piccola aletta antiscorrimento sul dorso del bordo d'attacco al 70 per cento dell'apertura, in modo di migliorare molto le possibilita' di fare acrobazie strette da parte del velivolo. La sua eccezionale finezza aerodinamica gli consentiva di raggiungere Mach 1 in leggera affondata e di superare la velocita' del suono accentuando la picchiata.


MOTORE Turbog. General Electric J47-GE13 da 2360 Kg di sp.
APERT. ALARE 11,58 mt
LUNGHEZZA 12,80 mt
ALTEZZA 6,40 mt
SUPERF. ALARE 28,08 mq
PESO A VUOTO 5000 Kg
PESO LORDO 6.600 Kg
PESO MAX. AL DECOLLO 8.000 Kg
VELOCITA' MAX 1.100 Km/h
RATEO DI SALITA 1524 mt/min
TANGENZA OPERATIVA 14.500 mt
AUTONOMIA 517 Km
ARMAMENTO 6 mitragliatrici Browing da 12,7 mm, con 300 colpi per arma e un massimo di 450 Kg. di carico bellico







REPUBLIC F-84F THUNDERSTREAK


REPUBLIC F-84F THUNDERSTREAK


Ricordato come un poderoso caccia ed il piu' spettacolare velivolo in dotazione alle pattuglie degli anni '50, era dotato di un motore di potenza eccezionale, che nei volo operativi si trasformava in carico bellico e che nel volo acrobatico, quando si poteva fare a meno del pieno di carburante e si volava senza carichi esterni in configurazione pulita, si trasformava in esuberanza.

La velocita' massima al livello del suolo era poco piu' superiore a quella del velivolo Canadair, ma quello che lo rendeva unico in pattuglia per spettacolarita' era il modo di evoluire con manovre continue strette e nervose di un velivolo che dava il suo meglio a quote medio-basse e che sapeva trasferire in pieno nel pubblico l'impressione della sua forza quale macchina da combattimento.


MOTORE Wright 565 da 7220 lbs di spinta
APERT. ALARE 10,2 mt
LUNGHEZZA 13,15 mt
ALTEZZA 4,5 mt
PESO MAX. AL DECOLLO 12 t
VELOCITA' MAX 1.100 Km/h
VEL. DI CROCIERA 850 Km/h
TANGENZA OPERATIVA 44450 ft
AUTONOMIA 3000 Km
ARMAMENTO 6 mitragliatrici calibro 50 24 razzi da 5 pollici 3000 Kg bombe a caduta







FIAT G.91 PAN


FIAT G.91 PAN


Progettato come caccia da appoggio tattico leggero, fu dato in dotazione al 313 Gruppo Addestramento Acrobatico nella versione P.A.N.. Le modifiche rispetto alle versioni normali consistettero in rinforzi strutturali, nell'aggiunta di uno smorzatore automatico del beccheggio, nell'installazione dell'impianto fumogeno e dalle relative tanichette esterne, nell'abolizione dello armamento e di ogni attrezzatura operativa e nel ritorno del musetto a punto dei prototipi. Era inolte un velivolo maneggevole, grintoso, perfetto per la pattuglia che lo conservera' fino alla fine del 1981.


MOTORE Fiat 4023.02 da 2270 Kg di pinta al decollo
APERT. ALARE 8,56 mt
LUNGHEZZA 10,43 mt
ALTEZZA 4,00 mt
SUPERF. ALARE 16,42 mq
PESO BASICO OPER. 3688 Kg
PESO MAX. AL DECOLLO 5500 Kg
VELOCITA' MAX 1045 Km/h alla quota di 1500 ml
VEL. DI STALLO 232 Km/h circa
TANGENZA OPERATIVA 12100 mt ml
AUTONOMIA 1700 Km
ARMAMENTO 4 mitragliatrici Colt-Browning M-3 da 12,7 mm, con 300 colpi per arma Oltre 454 Kg di bombe o razzi







AERMACCHI MB339


AERMACCHI MB339


Velivolo biposto progettato inizialmente come addestratore ed utilizzato poi in seguito dall'Aeronautica Militare come supporto tattico ravvicinato e velivolo anticarro ed antielicottero. La perdita di aggressivita' e di velocita' di questo velivolo addestratore rispetto agli altri caccia operativi viene pero' ripagata dalla maggior agilita' e dalla possibilita' di evoluire in uno spazio piu' ristretto e quindi sempre piu' vicino all'occhio dello spettatore.


MOTORE Rolls-Royce/Fiat Viper 632-43 turbojet con compressore a otto stadi axial-flow e turbina a 2 stadi da 4000 lbs (1814 Kg) di pinta al decollo
APERTURA ALARE 35 ft 7 in (10,86 mt)
LUNGHEZZA 36 ft 0 in (10,97 mt)
ALTEZZA 13 ft 1 in (3,99 mt)
SUP. ALARE 207,74 ft sq (19,30 mq)
VEL. MAX 558 mph (899 Km/h) sul livello del mare
FATTORE DI CARICO +8G, -4G
VELOCITA' DI STALLO 106 Kias
VELOCITA' DI ROLLIO 180 gradi/sec
VELOCITA' DI SALITA 2011 mt/min
VELOCITA' DI CROCIERA 282 mph a 10000 ft (454 Km/h a 3050 mt)
AUTONOMIA 1094 nm (1760 Km)
TANGENZA OPERATIVA 47500 ft (14630 mt)






Testi e fotografie        Album di pattuglia - Pietro Mazzardi (Delta Editrice)